Natale in affitto

Nei giorni scorsi, causa neve e calo delle temperature ma anche l’andamento della pandemia, chiusi a casa e dediti allo sport più famoso del momento, lo zapping televisivo, siamo inciampati su Paramount Channel.

In questo periodo è iniziato la lunga maratona dei film natalizi e anche il canale della casa cinematografica non si è sottratta, proponendo Natale in affitto. Il titolo non ci diceva nulla, anzi eravamo pronti a fare l’ennesimo cambio canale quando davanti ai nostri occhi è apparso James Gandolfini in versione super-barbuta.

Che ve lo diciamo a fare, l’interesse è salito alle stelle!

Non parlavamo da tempo di lui e fortunatamente la televisione ci ha fatto un bel regalo. Il film è del 2004, con protagonista anche Ben Affleck alias Drew Latham, un giovane manager di successo che conduce una vita agiata ed abita in una lussuosa casa. Tutto sembra andare per il meglio fino a quando la sua fidanzata Missy decide di rompere con lui poco prima di Natale. Drew, spaventato dall’ipotesi di dover passare da solo le feste, inizia a contattare tutti i numeri della sua rubrica, compresi quelli di vecchi amici di liceo, senza tuttavia nessun risultato.

Scoraggiato, l’uomo decide di andare a visitare i posti della sua infanzia. Giunto a destinazione si imbatte in Tom Valco (James Gandolfini), l’attuale proprietario della sua vecchia casa, che, indispettito dalla sua presenza nel cortile, lo colpisce alle spalle facendolo svenire. Drew viene portato in casa per essere medicato e, una volta ripresosi, ha modo di fare conoscenza con Christine e Brian, rispettivamente moglie e figlio di Tom. Drew ha modo di rivedere la sua vecchia casa e decide così di ingaggiare per le feste questa famiglia di sconosciuti, dando una ricompensa di ben 250 000 dollari, purché Tom, Christine e Brian interpretino rispettivamente padre, madre e fratello minore. La famiglia Valco accetta ma resta comunque infastidita dalla presenza di Drew e dai suoi modi di fare. Nei giorni successivi torna a casa anche Alicia, la figlia maggiore di Tom e Christine, che mostra fin dall’inizio il suo disappunto per la scelta effettuata dalla sua famiglia e la sua insofferenza nei confronti di Drew.

La pazienza di Tom inizia a venire meno e intima a Drew di andarsene di casa, rinunciando alla ricompensa; solo in questo momento Tom gli spiega che le cose con Christine non vanno affatto bene e che i due sono sull’orlo della separazione. A questo punto però le cose sembrano cominciare a funzionare in quanto Drew cerca di sistemare il loro rapporto; anche la situazione con Alicia sembrà migliorare, tra i due sta per nascere un sentimento d’amore.

Missy però viene a sapere dove si trova Drew e, felice per la prospettiva di conoscere finalmente la sua famiglia, decide di mettersi in marcia con i suoi genitori verso quella che in realtà è casa Valco. La serata procede nel peggiore dei modi, e precipita definitivamente quando Brian scopre che il set fotografico che Drew aveva fatto fare a Christine è finito in un sito porno. Questo provoca lo choc di Brian e l’ira di Tom, il quale invita Drew ad andarsene.

Drew se ne torna a casa, dispiaciuto di aver rovinato il Natale non solo a se stesso, ma pure ai Valco. Riceve visita da Tom, non nelle vesti di amico, bensì di riscossore, in quanto reclama i 250 000 dollari promessi. Ma entrambi capiscono che, per passare un vero Natale, devono riconquistare rispettivamente Alicia e Christine, che nel frattempo sono andate con Brian ad assistere allo spettacolo teatrale di “nonno Jurass”. (fonte Wikipedia)

Gallery

Default image
Orsi Italiani - Pillole di Woof
La redazione di Orsi Italiani è formata da amanti del genere bear, a cui piace raccontare il mondo gay degli orsi italiani.

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: