Inutile girarci intorno, Antonino Cannavacciulo fa sangue a tutti!

Tutte le volte che alla tv passa lo spot di un programma o una pubblicità con l’executive chef di Villa Crespi un sospiro esce dalle nostre bocche, gli altri commenti li lasciamo in privato ma ci siamo capiti…Antonino Cannavacciulo è un esempio di orso mediterraneo: alto, moro, con due occhi che rapiscono, un fisico da paura e due mani gigantesche che storie narrano essere una delle attrazioni del suo ristorante; sembrerebbe che diversi clienti a fine cena chiedano allo chef di ricevere una delle sue tante temute pacche sulle spalle. Antonino se non lo hai ancora capito tra noi ci sono molti fan. Originario di Vico Equense, un piccolo paese dell’hinterland napoletano, è noto al pubblico televisivo per essere uno dei giudici della versione italiana di Masterchef e volto della serie Cucine da incubo. Molti però dimenticano che il bell’imbusto è uno chef tutt’altro che sprovveduto. Il suo ristorante, situato all’interno dell’hotel Villa Crespi sulle sponde del lago Maggiore e gestito insieme alla moglie, vanta due stelle Michelin e diversi riconoscimenti internazionali della cucina gourmet. Come dicevamo, Antonino è sposato, padre di famiglia e grande personaggio televisivo. Recentemente è stato anche protagonista del programma tv andato in onda sul canale Nove “O’mare mio” che vede protagonisti i pescatori (altra categoria che ci piace molto) di diverse località marinare italiane.

Una piccola galleria dello chef che è anche molto attivo sulla sua pagina Facebook.

Commenta con Facebook